Un caffè con Alex Tosolini

A febbraio Alex Tosolini è diventato CEO di una delle aziende di bellezza in più rapida crescita al mondo, la PDC Brands. Nella sua carriera, è stato per cinque anni capo del new business development di Kroger, e per altri cinque anni Senior Vice president Global per e-commerce ed e-business di Procter & Gamble (qui 24 anni totali).

Da Cincinnati, Alex ci parla di:

  • il mood americano: tensione per l’economia e paura del virus,
  • Google, Facebook, Rakuten, Ali Baba,
  • tre learning della mia esperienza,
  • Procter & Gamble e Kroger: i due lati della barricata,
  • tecnologia: do things differently
  • mentorship e networking nella cultura americana,
  • è quando le cose non vanno bene che si capisce chi sono i più bravi”.
Articolo precendente:
Prossimo articolo:

8 Responses to Un caffè con Alex Tosolini

  1. Miguel Ahuir ha detto:

    Grazie per condividere questo colloquio. Tolosini ci spiega molto bene il concetto di Leadership, Strategia e Cultura aziendale.

  2. Marianna Fedon ha detto:

    Bravissimi! Un piacere sentire questa intervista ad Alex. Grazie per averla condivisa

  3. Angela Leone ha detto:

    Veramente anche questo illuminante, bello sentire da Cincinnati un tipico accento Veneto, bello sentire che è stato un italiano ad avviare l’e-commerce di P&G!

  4. Deborah Setola ha detto:

    Grazie Gianfranco per questa intervista veramente molto interessante al dott. Tosolini. E’ molto bello che ci sia un italiano di grandi capacità ed esperienza alla guida di un’azienda cosmetica, un settore peraltro che è davvero un’eccellenza produttiva italiana sia nell’haircare che nel make-up soprattutto.

    • Gianfranco ha detto:

      Grazie Deborah. Alex è davvero un manager di grande livello e spessore tecnico e umano. Sono felice abbia accettato di condividere la sua esperienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.