Un caffè con Matteo Esposito

La tazzina si vede, ma non c’è. Matteo Esposito con “Imille” ha lanciato centinaia di progetti di innovazione digitale, ma con Invrsion, senza la ‘e’, sta reinventando le logiche del retail, dell’automotive e del real estate attraverso la tecnologia VR. Tra le altre cose, è stato divertente ascoltare come faremo la spesa tra pochi anni

Ecco alcuni #takeaways:

  • realtà virtuale e realtà aumentata,
  • dalle immagini stereoscopiche di metà ‘800 al nuovo visore di Facebook,
  • un inimitabile senso di presenza,
  • come il ponte ologrammi di Star Trek,
  • la quotidianità con la VR,
  • l’umanizzazione dell’e-commerce.
Articolo precendente:
Prossimo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.